In attesa della quarta stagione

Delitti efferati e altri crimini dominano la serie antologica di grande successo American Crime Story. La serie conta per ora tre stagioni e una quarta in arrivo. Iniziato nel 2016, lo show ha esordito con la più nota battaglia legale nel caso de Il Popolo contro O. J. Simpson nelle vesti di una appassionante miniserie docu tanto da coinvolgere migliaia di amanti dei più spinosi casi giuridici.

Nella seconda stagione, magistrale l’interpretazione diSarah Paulson nei panni di Linda Tripp e protagonista anche nel caso O. J. Simpson. Una Monica Lewinsky completamente cambiata da come era apparsa negli anni ’90 e ancor di più dalla protagonista della serie, sfila sul sul red carpet durante la presentazione dello show di FX. La nota stagista, allora ventiduenne, ha contribuito alla realizzazione della terza stagione di American Crime Story collaborando accanto allaBeanie Feldstein e svelando i retroscena dell’impeachment a cui venne sottoposto Bill Clinton nello scandalo denominato Sexygate.

American Crime Story, un cast straordinario

Tra gli interpreti oltre a Sarah Paulson (Desperate Housewives – I segreti di Wisteria Lane, Grey’s Anatomy, Nip/Tuck), anche Annaleigh Ashford che ha lavorato ne L’assassinio di Gianni Versace al fianco di Penelope Cruz (Donatella Versace). L’attrice e cantante statunitense è stata interprete delle migliori serie tv degli ultimi anni come Masters of Sex, The Good Fight, la miniserie The Undoing – Le verità non dette, e Unbelievable.

Sterling K. Brown, premiato protagonista in This Is Us, e interprete ne La fantastica signora Maisel, lavora nella prima stagione di American Crime Story nel 2016 con The People v. O.J. Simpson. Nel cast anche la stella hollywoodiana John Travolta nelle vesti di attore e produttore. Cuba Gooding Jr. che ha lavorato nella serie tv Forever, interpreta O. J. Simpson. Margo Martindale è stata protagonista in diversi show seguitissimi come The Good Fight, The Americans, The Good Wife, Suits.

https://www.instagram.com/p/CV8Lnjsr6ty/?utm_source=ig_web_copy_link

Una serie antologica ben riuscita e che vanta diversi premi tra i quali i più ambiti Primetime Emmy e BAFTA.

Non sono mancati i riconoscimenti della critica e del pubblico, nomine e quant’altro che hanno dato lustro alla produzione di Ryan Murphy la stessa della serie estrema Nip/Tuck, e a Color Force (Hunger Game). Tra i registiAnthony Hemingway che ha diretto show seguitissimi come CSI, Criminal Mind, ER, la pazzesca Heroes, Glee, e Fringe. Michael Uppendahl ha diretto invece alcuni episodi di Glee, Fargo, e la serie drama psicologica Mad Men.

Sesso, droga, frode ai danni dello stato sono i temi della quarta stagione Studio 54: American Crime Story

Questa voltaRyan Murphy riporterà eventi accaduti negli anni ’70 intorno alla vita notturna ed eccentrica di New York. Racconterà fatti realmente accaduti conditi dalle follie di alcuni artisti e le vite stravaganti dei frequentatori dello storico Club 54, rovinosamente crollato a causa dell’evasione fiscale per la quale furono condannati Steve Rubel e Ian Schrager titolari del locale.

VOTO IMDb 8,4

Rottentomatoes 84% Giudizio del pubblico 89%

AMERICAN CRIME STORYNOW TV
PRIMA STAGIONE2016EPISODI
SECONDA STAGIONE2018EPISODI
TERZA STAGIONE2021EPISODI
QUARTA STAGIONEEPISODI